Mercati in fermento per il 2022

La siderurgia italiana appare in buona ripresa con investimenti che saliranno di oltre il 15% rispetto all’anno precedente e le previsioni fino a 3 anni successivi parlano di incrementi fino a un valore superiore al PIL.

Da uno studio effettuato da Siderweb, il responsabile Stefano Ferrari ha riferito alla comunità dell’acciaio che la domanda apparente di prodotti a base acciaio sarà in crescita di oltre 153 milioni di tonnellate. La previsione è stata illustrata in un webinar chiamato “Mercato & Dintorni” è basata su uno studio rigoroso dei fabbisogni sia nazionali che internazionali.

il mercato europeo entra nel 2022 con previsioni di crescita, nonostante i repentini aumenti delle materie prime. Da notare infine che nonostante i prezzi siano notevolmente aumentati ma i motivi sono da ricercare non solo nelle scarsità di alcuni materiali, ma anche nel continuo aumento delle risorse energetiche.

La siderurgia Italiana potrebbe giocare un ruolo chiave per consentire al Paese la sua crescita, spinto dal superbonus 110% e dalla voglia di contare sempre più nell’economia mondiale

ritorna alla Home

Torna su